Homepage M.Eugenia don Enrico Bigatti
Cronologia
25 Aprile
La Madunina del Punt
Cronologia

1919 - 25 giugno:

Nasce a Crescenzago (Milano) da famiglia povera e numerosa e resta subito orfano di padre.

1922 - 1930:

Avviato agli studi dai Padri monfortani, prosegue nel seminario milanese di Venegono.

1937 - 22 maggio:

E' ordinato sacerdote dal Card. A.I. Schuster; viene destinato all'educazione di ragazzi handicappati, presso l'Istituto S.Vincenzo di Via Copernico.

1937 - 1939:

Completa e specializza gli studi; collabora con Monsignor Dotta alla prima edizione dei messalini festivo e quotidiano.

1941 - 28 gennaio:

E' trasferito come coadiutore alla nativa Crescenzago: siamo in piena guerra.

1944 - 15 gennaio:

Su denuncia anonima, č arrestato e incarcerato a San Vittore, raggio politici.

1944 - 18 febbraio:

Invece della condanna alla fucilazione, viene rilasciato libero.

1951 - 17 ottobre:

E' destinato coadiutore a Milano, in Santa Maria alla Porta, quale Assistente alla Madonna del Castello.

1960 - 30 dicembre:

Muore vittima di un incidente stradale a Inzago. Viene sepolto nel cimitero di Crescenzago.

1971:

Vengono pubblicati i suoi diari.

1986 - 28 settembre:

Viene solennemente traslato nel cimitero di Lambrate.

1986 - 28 settembre:

Gli viene conferita la medaglia d'oro alla memoria della sua attivitā nell'aiutare i profughi ebrei e tutti gli sbandati, partigiani e fuggitivi.