Origini e storia Architettura Visita guidata Album Foto Bibliografia

Arte e Restauri
Ingresso
Abside
Volte
Navata Sinistra
Navata Destra
Particolari Interno
NAVATA DI SINISTRA Battistero Madonna del Rosario Crocifisso

Statua Madonna
Madonna del Rosario

La seconda Cappella del lato sinistro è dedicata alla Madonna del S. Rosario. Una pregevole effigie lignea e dorata, secentesca, occupa la nicchia. Il soffitto presenta un’interessante decorazione floreale, pure secentesca, con false finestre e lucernario.

Secondo la sensibilità del tempo, il barocco intendeva ravvicinare la terra al cielo aprendo uno spazio visivo che ricongiungesse gli estremi : l’uomo è fatto per Dio, per questo Dio si è fatto Uomo.

Nel sottarco che introduce alla Cappella, sono raffigurati i misteri del Rosario. Sono rappresentati in questo ordine, a partire da sinistra, verso l’alto: misteri dolorosi: (1°,2°,3°) 4°,5°. Misteri gloriosi: 2°,4°,5°,3°,1°. Misteri gaudiosi: 5°,4°, (3°,2°,1°).
I primi tre da una parte e gli ultimi tre dall’altra, quelli tra parentesi, non sono stati ritrovati e sono probabilmente nascosti dal successivo innalzamento del rivestimento del pilastro che sorregge l’arco. I rimanenti sono incompleti e qualche tondo illeggibile. E’ rimasta solo la sinopia.

Ai lati, due dipinti raffigurano la Natività e la Crocifissione. Sono opera del pittore Morgari al quale, insieme al figlio, furono commissionati interventi nella Chiesa nel corso dei restauri del 1922. Di questi pittori sono pure: l’Ultima Cena, che occupa gran parte della controfacciata, i dipinti recenti del Battistero, di cui abbiamo fatto cenno, e un altro dipinto all’Altare del Crocifisso.


Battistero
Madonna del Rosario
Crocifisso