Origini e storia Architettura Visita guidata Album Foto Bibliografia

Arte e Restauri
Ingresso
Abside
Volte
Navata Sinistra
Navata Destra
Particolari Interno
Particolari Interno
Gli Elementi di Sostegno

Gli elementi di sostegno sono piloni in cotto, su base di granito, cilindrici fino all’imposta degli archi minori longitudinali; sopra vi si alzano fasci in cotto mistilinei reggenti gli archi trasversali e le cordonature delle volte. I due piloni cilindrici pił vicini all’abside sono in pietra e, come i due pilastri a fascio, con elementi mistilinei che si elevano a reggere i due arconi trasversali (leggermente acuti) precedenti la volta a botte sopra il presbiterio.


Acquasantiere e Pulpito

Entrando dall'ingresso principale si notano subito le due acquasantiere poste a ridosso dei primi pilastri della navata centrale e il semplice pulpito spostato sulla sinistra circa a metą chiesa. Opera novecentesca dello scultore Gualtiero Anelli, come pure i pannelli della via Crucis, sono tutti in marmo chiaro e riprendono le forme e lo stile scultoreo romanico.

Altare

L’attuale altare in mattoni ricoperto di marmi che si erge col suo tempietto (forse l’unico pezzo di pregio dell’insieme, piuttosto malconcio e scadente anche come materiale impiegato) risale, come recita una lapide posta sulla parete della navata, accanto al confessionale, al 1785: non molti anni dopo, dunque, da quando la Chiesa Parrocchiale fu affidata al Clero milanese (1772).


Particolari Interno
Sottosuolo